Rebecca nella carne

annuncio pub

Rebecca nella carne” è un dialogo serrato per restare aggrappati alla vita,  una storia da condividere con il proprio cuore, lasciando che le parole si tramutino in battiti. Un testo teatrale scritto per tutti, che si può leggere come un romanzo veloce, ponendosi come spettatori silenziosi tra gli sguardi di Rebecca e Mathis. Una storia d’amore raccontata nella luce bianca di una sala operatoria, con le voci dei due protagonisti che si rincorrono lungo un confine incerto, laddove la vita e la morte si incontrano, annullando le leggi dello spazio e del tempo.

Il testo, scritto da Marcello Serafino, è accompagnato da una prefazione di Matteo Marconi ed è distribuito da Lulu. L’ immagine di copertina e il progetto grafico sono di Carlo Musso.

“Un pas de duex. Una coreografia sonora. Vedo buio e tagli di luce su dettagli, occhi, labbra, capelli, profili. E’ lirica, poesia, musica, un canto d’amore. Appunto. Un teatro da camera sussurrato, un video clip caravaggesco, amore e morte, sangue e passione, buio e luce. Da non passare in tv con la pubblicità in mezzo. Una voce. Due voci. Fuori campo. Al buio. Di notte. Con delle luci all’orizzonte…”  

(Pino Cappellano / arts & multimedia)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s