Eventi

FESTIVAL IN MOVIMENTO

Grecia. Serbia. Israele. Italia.  Quattro paesi, quattro spettacoli, un festival di 3 giorni. Una nuova tappa del progetto di Lucia Falco, impegnata nella creazione dell’Unione dei Teatri del Mediterraneo. Una possibilità umana da cogliere e da approfondire, un’occasione artistica da non perdere per una casa comune da edificare.  A giugno 2011, nei giorni 9 -10 – 11, presso la Maison Musique di Rivoli (TO)

Progetto e direzione artistica di Lucia Falco. Con la collaborazione di Cristina Girodo. Direttore Tecnico Federico Ghironi. Uffico Stampa Las Cicas. Documentazione Video di Marcello Serafino

LA CITTA’ DELL’UOMO

La Cittá dell´Uomo e´ un contenitore, uno spazio aperto, una sorta di avamposto lungo la frontiera: un luogo dove eliminare la separazione tra pubblico e artisti, tra realtá quotidiana e messa in scena. Una stagione realizzata con il preciso intento di coniugare il Teatro con l´ impegno civile, dedicando un ciclo di spettacoli e un calendario di dibattiti ad un tema portante. Ogni rappresentazione viene cosí a costituire la parte emozionale, la chiave simbolica, all´ interno di una serata dai forti connotati divulgativi, grazie alla partecipazione dei relatori invitati e grazie soprattutto al desiderio di confronto sempre dimostrato dal pubblico.

La Cittá dell´Uomo è un progetto ideato, organizzato e diretto da Lucia Falco, che ha raggiunto nel 2011 la sesta edizione. Tra gli artisti ospitati figurano I detenuti del Carcere di Saluzzo, Marco Paolini, Michele di Mauro, la compagnia svizzera SansFiltre, Crescenza Guarnieri e Rolando Ravello, Birute Mar, Ascanio Celestini, Lella Costa, Giuliana Musso, Marco Baliani, Andrea Lestini; tra i relatori, gli antropologi Francesco Remotti e Michela Zucca, il prof. Franco Mascherpa, il presidente di Green Peace Italia Walter Ganapini, gli avvocati Livio Pepino e Paolo Borgna. La Cittá dell´Uomo è un luogo che il TeatroInRivolta si propone di continuare a far vivere e di vivere insieme al suo pubblico, nel nome di un progetto che mette l´arte e l´informazione al servizio della libertá di pensiero

Un progetto di Lucia Falco / Direzione artistica di Lucia Falco / Organizzazione di Lucia Falco e Cristina Girodo / Segreteria a cura di Giovanna Ducco / Ufficio Stampa Las Cicas / Gestione tecnica di Federico Ghironi e Luca Baraldo / Documentazione video di Marcello Serafino / Documentazione fotografica di Paolo Ciaberta / Con la collaborazione di Pino cappelano e Anna Mussa

FESTIVAL DI TIZI-OUZOU

L´ associazione culturale T.I.R. TeatroInRivolta ha organizzato, dal 21 al 24 giugno 2010, il primo Festival Internazionale di Teatro di Tizi Ouzou, lavorando in stretta collaborazione con l´ associazione algerina Tarwa m Gaya. Il filo rosso della manifestazione si è svolto attraverso un calendario di work-shop e di spettacoli, rendendo possibile l´ incontro tra realtá teatrali e culturali differenti. Oltre al TeatroInrivolta, infatti, sono stati coinvolte nelle manifestazione due troupe teatrali algerine e una troupe lituana. Insieme, gli artisti hanno avuto modo di conoscersi, di confrontare le rispettive modalitá di lavoro e di arricchirsi vicendevolmente da un punto di vista anche umano, gettando le prime fondamenta per quella Unione dei Teatri del Mediterraneo che proprio il T.I.R. si prefigge di realizzare. Il nord africa, il grande Maghreb, si conferma elemento centrale nella geografia artistica dell´ associazione culturale: la sponda sud del Mediterraneo costituisce il crocevia ideale delle culture, degli usi e dei costumi, del tempo andato e di quello a venire, in un racconto che coinvolge e tocca profondamente anche il nostro essere europei.

Progetto e direziona artistica di Lucia Falco. Organizzazione di Lucia Falco e Cristina Girodo. Responsabile tecnico Federico Ghironi. Documentazione video di Marcello Serafino. In collaborazione con l’associazione Tarwa’n Gaja

FESTIVAL DI ESSAOUIRA

eSSAOUIRA, L´ ANTICA MOGADOR, PERLA DELL´ ATLANTICO, A 150 CHILOMETRI DA MARRAKESH. UN INCROCIO DI STRADE, DI STORIE, DI POPOLI, DI RELIGIONI. IN QUESTO LUOGO, UN FESTIVAL INTERNAZIONALE, UN OCCASIONE PER PARLARE DI CULTURA  E PER FAR INCONTRARE LE SPONDE OPPOSTE DEL MEDITERRANEO, PONENDO IL TEATRO AL CENTRO DEL CROCEVIA.

CINQUE GIORNI DI FESTIVAL. CINQUE SPETTACOLI E CINQUE WORK SHOP. UN TOTALE COINVOLGIMENTO DI ARTISTI, TECNICI E PUBBLICO. UN´ ESPERIENZA ARTISTICA VISSUTA IN MODO TOTALE, FACENDO DI OGNI GESTO E DI OGNI ATTIMO UN´ OCCASIONE DI SCOPERTA, DI SCAMBIO. UNA DIMENSIONE UMANA RESA VARIEGATA DALLA PARTECIPAZIONE DI ARTISTI E OPERATORI MAROCCHINI, ITALIANI, SPAGNOLI, LITUANI, INDIANI, IN UNA CITTÁ OVE MUSULMANI, EBREI E CRISTIANI CONVIVONO, IN ARMONIA, DA LUNGHISSIMO TEMPO.

Progetto di Lucia Falco. Organizzazione italiana a cura di Lucia Falco e Anita Tornour Viron. Direzione artistica di Lucia Falco. Segreteria a cura di Giovanna Ducco. Supporto tecnico di Federico Ghironi, Luca Baraldo, Flavio Monti, Paolo Ciaberta e Marcello Serafino. In collaborazione con l’Associazione Essaouira-Mogador e con il sostegno dell’Istituto Paralleli di Torino e del Centro di Cultura Italiana di Rabat.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s